CENTRO STUDI LEDA E GABRIELLA GENTILINI

Il “Centro Studi Leda e Gabriella Gentilini” nasce il 21 settembre 2015 dalla volontà di Gabriella Gentilini di conservare il patrimonio artistico, librario, collezionistico ed oggettistico da lei raccolto nel corso della sua vita e della sua attività di storica dell’arte e di mantenerlo all’interno dell’immobile di sua proprietà sito in Firenze, piazza Pier Vettori, 10/A, in modo da assicurargli continuità dopo la sua morte, adibendolo a Centro Studi di Arte e Cultura, Casa Museo e Biblioteca accessibile a studiosi e studenti. Il Centro Studi si propone di far conoscere, valorizzare e rendere strumento di comunicazione ogni forma di arte (pittura, scultura, architettura, grafica, incisione, arti applicate, artigianato, fotografia, letteratura, poesia, moda, spettacolo, musica, danza, sport), che proseguendo la secolare tradizione della civiltà fiorentina, dia lustro alla città e ne diffonda i valori nel mondo. Particolare attenzione sarà riservata alla riscoperta dell’opera dei Maestri protagonisti dell’arte e della cultura del ‘900 toscano ingiustamente dimenticati o comunque sconosciuti ai più. Il Centro Studi si pone anche un importante obiettivo volto all’impegno costante e fattivo contro le situazioni di degrado e di inciviltà che offendono una città unica al mondo: raccogliendo segnalazioni e sollecitando le coscienze e le istituzioni, educando i più giovani ma anche i residenti e gli ospiti, portando alla luce ogni occasione di criticità e anche di disagio sociale e di difficoltà soprattutto da parte di anziani e ammalati, nonché occupandosi dell’individuazione di aree o edifici dismessi in città da recuperare e adibire ad uso di pubblica utilità. Al riguardo si propone di promuovere iniziative, manifestazioni, mostre, conferenze, incontri che coinvolgano la cittadinanza e le istituzioni, aprendosi al confronto e alla collaborazione con altre realtà consociative, Enti, Musei, Scuola, Università ed il mondo dei media. Sono bene accolti eventuali gemellaggi o scambi culturali con altre città italiane ed estere. Il “Centro Studi Leda e Gabriella Gentilini” vuole essere un faro vicino ai bisogni delle persone, un osservatorio di alto profilo per Firenze ed un punto di riferimento per quanti la amano, la rispettano e ne esigono il rispetto da parte degli altri, perché si rendano interpreti e divulgatori di umanità, di bellezza e di civiltà. Tutto questo trae origine dall’idea di Gabriella Gentilini di mantenere intatto ed utile alla collettività il suo patrimonio, rendendo al tempo stesso omaggio alla memoria di Colei che ne è stata ispiratrice ed artefice, la Mamma Leda Valesini Gentilini, la quale con la Sua vita di lavoro, di sacrifici e di amore, insieme al marito Giulio Gentilini, ha lasciato un’impronta indelebile di tenace operosità, di altissima capacità e di profondo sentimento. Attraverso il Centro Studi, Gabriella Gentilini desidera testimoniare e rinnovare ogni giorno e per sempre l’affetto e la gratitudine verso i suoi Genitori.

Profilo 1                                   Profilo 2                                     Profilo 3                                    Memory

 

Consiglio Direttivo

Dott. GABRIELLA GENTILINI Presidente

Sig. MATTEO MORI Vice Presidente

CONSIGLIERI
Prof. ALESSANDRA BACCELLINI
Sig. CLAUDE BENASSAI
Sig. MATTEO MORI (Vice Presidente)
Rag. DANIELE PESCINI (Tesoriere)
Dott. M. DONATA SPADOLINI
Arch. GRAZIA TOMBERLI

Soci Onorari
Prof. COSIMO CECCUTI
Copyright 2015 – Sito web realizzato da Gabriella Gentilini e Matteo Mori